menu

scoma-francesco_slide_1

Ponte Stretto, Scoma: “Da Di Battista battute per stare sui giornali”


“Ancora una volta Di Battista ha ripetuto la piu’ grande delle fesserie accostando Berlusconi e il ponte sullo stretto alla mafia. Lo fa esclusivamente per stare in prima pagina, visto che argomenti seri per fare campagna elettorale non ne ha, e per distogliere l’attenzione degli elettori su rimborsopoli, sui massoni e sui presunti violenti, tutti presenti nelle loro liste, ecco che si utilizza il nome di Berlusconi per avere tribuna sui media”. Lo sottolinea il senatore Francesco Scoma, vice commissario di Forza Italia in Sicilia che aggiunge: “Il grillino che gira l’Italia per fare campagna elettorale al disoccupato eccellente e’ convinto che in Sicilia non si debba fare nulla perche’ c’e’ la mafia, quindi niente Ponte sullo stretto, niente strade e autostrade, niente raddoppio ferroviario. Una concezione retrograda – conclude Scoma – infarcita di pura dietrologia per la chiara inconcludenza e incompetenza grillina”.

Commenti temporaneamente disabilitati.