menu

pelino16

Crisi, Pelino: “Lavoratori e laureati all’estero facce della stessa medaglia”


“L’affermazione del presidente dell’Inps, Tito Boeri, secondo il quale esistono in Italia 2 milioni e mezzo di lavoratori a rischio povertà, e il dato riferito dall’Istat, che certifica l’aumento nell’ultimo anno di sempre più laureati che lasciano il nostro Paese, sono due drammatiche facce della stessa medaglia. La forza crudele di una tragica realtà che smentisce plasticamente le chiacchiere di un governo incapace di dare risposte concrete ai bisogni dei giovani e dei lavoratori. L’unica strategia per invertire la rotta è quella indicata con chiarezza dal presidente Berlusconi: meno tasse per le famiglie, il lavoro e le imprese, rilanciando l’occupazione, quella vera e non fasulla, e consentendo ai nostri ragazzi di costruirsi un futuro nella loro terra”. Lo dichiara Paola Pelino, vicepresidente del gruppo di Forza Italia al Senato.

Commenti temporaneamente disabilitati.