menu

romani1cam_700

Mafia, Romani: “Boomerang per chi vuole intimidire Berlusconi”


“Ci risiamo! Sta per concludersi un’importante campagna elettorale per il rinnovo dell’Assemblea regionale siciliana e, in vista delle elezioni politiche della prossima primavera, riparte l’attacco mediatico-giudiziario contro il presidente Berlusconi. Un dé ja vu che però indigna e dovrebbe far riflettere tutti, a cominciare dal ministro Guardasigilli che non può restare silente di fronte alla propalazione illegale della notizia di una nuova indagine, peraltro infondata e assurda”. Lo dichiara il presidente dei senatori di Forza Italia, Paolo Romani. “Ritenere di poter mettere in difficoltà il presidente Berlusconi e Forza Italia – aggiunge Romani – con mezzi tanto scorretti già utilizzati e clamorosamente falliti, è fuori da ogni logica democratica”. “Sappiano gli autori di questo maldestro attacco – conclude il capogruppo al Senato – che Berlusconi e noi tutti non ci faremo intimidire perchè il loro tentativo finirà in boomerang”.

Commenti temporaneamente disabilitati.