menu

Senato - informativa del Governo su crisi economica

Insulti razzisti, Bernini: “Agire in modo risoluto”


“Le recenti orribili vicende dello stadio Olimpico hanno riacceso il dibattito sul ritorno della discriminazione dissennata e dell’antisemitismo. Discutere, denunciare, indignarsi è in questi casi istintivo e doveroso. Ma non possiamo fingere di credere che la questione sia limitata al perimetro delle tifoserie calcistiche: è necessario intervenire in modo risoluto con azioni che vadano ben oltre lo sdegno”. Lo dichiara la senatrice di Forza Italia Anna Maria Bernini. “Come ad esempio – aggiunge – l’obbligo per il nostro Paese di recepire attivamente la recente e pregnante risoluzione del Parlamento Europeo, che prevede l’adozione da parte degli Stati membri della definizione operativa di antisemitismo dell’IHRA (International Holocaust Remembrance Alliance) e la nomina di un coordinatore nazionale per la lotta contro l’antisemitismo. I nostri partner europei, tra gli altri, Germania, Austria, Bulgaria e Inghilterra, si sono già attivati per garantire questo presidio. Ora anche il governo italiano si affetti a passare dalle parole ai fatti: questa sfida contro la violenza e l’ignoranza – conclude – può essere vinta solo attraverso azioni concrete e decise.”

Commenti temporaneamente disabilitati.