menu

malan700_1

Legge elettorale, Malan: “M5S vuole caos, Pd sia responsabile”


“Il Movimento 5 Stelle vuole un’Italia nel caos che faccia comodo agli interessi stranieri tesi ad affossare il nostro paese per predarne aziende e risorse. Lo confermano le priorita’ affermate dall’on. Luigi Di Maio sulla legge elettorale: il limite di due mandati e il divieto di candidatura per i condannati anche in via non definitiva. Sono entrambe norme chiaramente incostituzionali che cozzano contro i principi di uguaglianza tra i cittadini e la presunzione di innocenza. E’ evidente che il movimento della ditta Casaleggio non vuole collaborare a dare al Paese una legge elettorale razionale, allo scopo di gettarlo in un caos in cui sperano di lucrare voti dal malcontento, favorendo allo stesso tempo gli interessi internazionali cui sono funzionali. Spero che il Partito Democratico sappia alla fine mostrare responsabilita’ almeno su questo punto ed ascolti i numerosi appelli del presidente Mattarella e le proposte di Forza Italia per andare avanti”. Lo dichiara Lucio Malan, questore del Senato.

Commenti temporaneamente disabilitati.