menu

Gasparri Maurizio_foto slide_2

Migranti, Gasparri: “Fuori Ong dal Mediterraneo e dai nostri porti”


“Mentre emergono prove inconfutabili sui contatti tre le Ong e gli scafisti dalle indagini delle procure siciliane, il Pd con Renzi insiste con lo ius soli e con idee risibili tipo il numero chiuso per gli immigrati. Sono scollegati dalla realta’. Ci troviamo di fronte a un’autentica emergenza sul fronte immigrazione, a gravi indizi di reato per queste sedicenti organizzazioni che, ammantate dallo spirito umanitario, hanno solo aiutato i trafficanti di persone, senza considerare il risvolto criminale che ha accompagnato anche in Italia l’accoglienza di questi disperati, e ancora hanno il coraggio di parlare di cittadinanza facile e integrazione. Questa politica demagogica ci ha portato al disastro attuale. La sinistra e’ nemica degli italiani se continua a negare l’evidenza. Il governo piuttosto pensi a far rispettare il codice di condotta alle Ong. Controlli a tappeto, fermi dei sospetti e chiusura dei nostri porti a chi non rispetta le regole. Chi aiuta scafisti e trafficanti di persone deve andare fuori dal Mediterraneo. Deve essere arrestato”. Lo dichiara il sen. Maurizio Gasparri.

Commenti temporaneamente disabilitati.