menu

romani700_5

Migranti, Romani: “Governo spieghi rinnovo operazione Sophia”


“Il governo spieghi esattamente i termini del rinnovo dell’operazione Sophia. Leggiamo dalle dichiarazioni dell’Alto Rappresentante dell’Unione per gli Affari Esteri, Federica Mogherini, infatti che l’operazione Sophia è stata rinnovata all’unanimità del Consiglio, con l’aggiunta di alcuni compiti tra cui “il meccanismo per il monitoraggio delle attività post-formazione della guardia costiera e della marina militare libiche”: definizione sibillina che vorremmo il governo chiarisse anche alla luce dell’ipotesi di accettazione di un’area di competenza SAR da parte della Libia emersa dalla riunione tenutasi questa mattina alla presenza del commissario europeo alla Migrazione, Dimitris Avramopoulos”. Lo dichiara Paolo Romani, presidente dei senatori di Forza Italia. “Sempre fonti europee infatti parlano di 3000 migranti salvati in mare dalla Guardia costiera libica e riportati nel Paese e di altri 11000 bloccati alla partenza: chiediamo dunque se l’operazione Sophia supporterà le diverse guardie costiere operanti in acque libiche in questo tipo di operazione. Nel contempo – aggiunge – resta difficile comprendere come la riserva posta dall’Italia al rinnovo dell’operazione sia caduta visto che le richieste di condivisione dell’accoglienza sono state rinviate alla definizione del piano operativo”. “Il governo – conclude – deve chiarezza al paese su questi punti e soprattutto sul passaggio alla seconda parte della fase 2 e sul successivo passaggio alla fase 3 di Sophia che consentirebbero finalmente di agire direttamente sulle coste libiche per interrompere il flusso di migranti economici diretto verso il nostro Paese”.

Commenti temporaneamente disabilitati.