menu

romaniaula700

Femminicidio, Romani: “Prima correggere errori, poi deliberante”


“Forza Italia è indiscutibilmente a favore del rapido varo di un provvedimento che tuteli gli orfani dei crimini domestici: nessun rallentamento dunque in Commissione Giustizia al Senato, dove la mancata assegnazione in deliberante non dipende da un contrasto sui contenuti e obiettivi della norma, quanto dalla necessità di superare e correggere alcuni errori materiali del testo proprio al fine di una rapida approvazione. Non appena saranno superate imperfezioni tecniche, capaci però di pregiudicare la corretta applicazione delle norme – e sarà cura e obiettivo primario dei commissari di Forza Italia in Giustizia, anche in continuità con il lavoro svolto dai nostri deputati – si potrà tornare in sede deliberante per accelerare l’approvazione di un provvedimento quanto mai urgente. Affrettare senza logica l’esame di un testo imperfetto produrrebbe solo il risultato contrario a quello di chi vuole davvero tutelare gli orfani di orrendi crimini in famiglia. Non accettiamo dunque alcuna accusa da una maggioranza di governo forse più interessata a strumentalizzare i risultati che a proteggere cittadini in difficoltà”. Lo dichiara Paolo Romani, presidente dei senatori di Forza Italia.

Commenti temporaneamente disabilitati.