menu

mandelli_700_6

Economia, Mandelli: “Su Ema inaccettabili accordi spartitori”


“L’Italia ha la sua grande occasione per ospitare l’Ema e tutte le carte in regola per farlo. Non va dimenticato, infatti, che siamo uno dei piu’ importanti produttori farmaceutici in Europa e che la nostra industria farmaceutica e’ in grande crescita e vanta un export pari al 71% della produzione, a testimonianza di una vocazione internazionale che andrebbe riconosciuta e premiata”. Lo dichiara il senatore di Forza Italia Andrea Mandelli. “Forza Italia ci ha creduto sin dall’inizio e si e’ impegnata affinche’ l’Agenzia europea del farmaco potesse arrivare a Milano. Ci aspettiamo dal governo il massimo sforzo per centrare il risultato e dall’Europa una decisione che risponda alla effettiva valutazione della bonta’ delle candidature e dei relativi dossier. Qualsiasi altro criterio, compresi possibili accordi spartitori tra altri Paesi, sarebbe inaccettabile”, conclude.

Commenti temporaneamente disabilitati.