menu

schifani_700_2

Ponte Stretto, Schifani: “Renzi promette mari e ponti”


“Ora Renzi promette mari e ponti, smentendo anche se stesso. Fino al 4 dicembre sara’ tutta un’antologia di promesse destinate a rimanere tali. Il premier, pur di rastrellare consenso referendario, garantira’ nei prossimi due mesi posti di lavoro, aumenti delle pensioni, riduzione delle tasse, raddoppi generalizzati degli stipendi e gratta e vinci tutti vincenti. Un tentativo disperato da parte di un presidente del Consiglio che ha fallito su ogni fronte e prova a giocarsi il tutto per tutto”. Lo afferma in una nota l’ex presidente del Senato, Renato Schifani.

Commenti temporaneamente disabilitati.